Acne: quali sono le cause e i rimedi per contrastarla

Acne: quali sono le cause e i rimedi per contrastarla

CONDIVIDI

L’acne è un problema molto diffuso e generalmente molto fastidioso. Generalmente questa colpisce nell’età dell’adolescenza, ma sono molti i casi in cui essa compare anche tardivamente. In questo articolo vogliamo analizzare insieme a voi quali sono le possibili cause e i rimedi naturali grazie a cui possiamo contrastarla.

L’acne è una vera e propria malattia della pelle che causa un’eccessiva produzione di sebo che va poi a intasare i nostri pori. Una volta intasati, questi si infiammano e questo genera la comparsa dei fastidiosi brufoli. Oltre che essere un disturbo fastidioso, esso crea vari problemi nelle persone, che si vergognano di avere tutti quei brufoli sul viso.

Dovete sapere, che esistono varie tipologie di acne. La più famosa è sicuramente quella giovanile che colpisce in un’età compresa tra i 12 e i 20 anni. In questo caso sono gli ormoni a provocare una mancanza di equilibrio nella produzione di sebo.

L’acne tardiva, invece, è quella che si presenta negli adulti. Questa solitamente è causata dallo stress, da possibili prodotti cosmetici o da un’alimentazione sregolata, ricca di cibi grassi.

L’acne rosacea viene così chiamata perché sulla pelle iniziano a comparire delle macchie rosse. La pelle diventa molto sensibile agli sbalzi termici. Questa può essere causata anche da alcuni cosmetici. Questo tipo di acne si manifesta su guance, fronte e mento.

L’acne escoriata si ha quando l’infiammazione si espande notevolmente.

Questa si verifica quando la persona gratta i brufoli oppure li fa scoppiare. In questo modo l’infezione si espande.

L’acne ormonale è appunto legata agli ormoni, non è legata solamente all’adolescenza, ma può comparire anche più tardi. Ad esempio, durante la gravidanza.

L’acne cistica infine, è quella più complicata da trattare. Si tratta di cisti che si creano sottopelle. Solitamente essa comprare tra i 20 e i 30 anni.

L’acne in genere compare per degli squilibri ormonali, a causa dello stress o per colpa di prodotti di bellezza. In generale si possono adottare dei rimedi naturali molto efficaci:

  • Tè verde: si possono fare degli impacchi da lasciare in posa per almeno 10 minuti.
  • Aloe vera: il gel è dotato di proprietà anti-infiammatorie e lenitive. Va applicato direttamente sulla zona interessata anche più volte al giorno.
  • Maschera all’argilla: create un composto con 1 bicchiere di argilla verde, 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva, 1 cucchiaino di miele e mezzo bicchiere di acqua. Lasciate agire la maschera per 10 minuti.
  • Non spremete mai i brufoli, altrimenti l’infezione si espanderà.
  • Calendula: questa pianta è dotata di proprietà cicatrizzanti e anti-infiammatorie. È ottima in caso di brufoli o rossori.

Per prevenire l’acne vi consigliamo di evitare lo stress, avere una buona igiene personale e cercare di alimentarsi in modo corretto.