Amore, siamo grassi!

Amore, siamo grassi!

CONDIVIDI
grassi-dieta

L’avevamo intuito e sempre temuto, ma fino ad ora avevamo cercato di non pensarci. Ora però arrivano gli studi scientifici a confermarlo: l’obesità è contagiosa, ma solo all’interno della coppia.

La dottoressa Laura K. Cobb della Johns Hopkins Bloomberg Shool of Public Health di Baltimora, insieme ad altri ricercatori, ha recentemente pubblicato sulla rivista scientifica “American Journal of Epidemiology” i risultati di uno studio condotto su quasi 4000 coppie (3889, per essere esatti).

Le persone coinvolte nella ricerca avevano un’età compresa tra i 45 e i 65 anni e il loro stato disalute è stato monitorato a più riprese per ben 25 anni a partire dalla fine degli anni ’80. Tra i vari risultati medici ottenuti da questo importantissimo e lunghissimo lavoro di ricerca scientifica salta all’occhio un dato allarmante, ma prevedibile: le donne con un marito obeso hanno un rischio di obesità pari all’89%, mentre la percentuale non supera il 78% nel caso degli uomini con donne obese. Questo significa che, se uno dei due è sovrappeso, c’è una probabilità moltoelevata che anche l’altro metterà su dei chili di troppo.

Per fortuna, esiste anche l’altro lato della medaglia: se uno dei coniugi perde peso, è molto probabile che l’altro lo segua.

Per quale motivo si verifica questo strano fenomeno di contagio tra partner?

La risposta è molto semplice: in una relazione la condivisione delle abitudini è normale, e questo vale ovviamente sia per l’attività fisica sia per la quantità e qualità di cibi assunti.

Questo non significa che non possiamo iniziare una relazione con una persona con degli evidenti problemi di linea. Allo stesso modo, non dobbiamo pensare che nessuno vorrà fidanzarsi con noi a causa delle nostre maniglie dell’amore per paura di un contagio.

Come abbiamo detto, per fortuna anche le buone abitudini sono contagiose! Vogliamo che il nostro partner perda quei chiletti di troppo? Cominciamo dandogli il buon esempio.

Praticare sport insieme, coinvolgere l’altra persona nella scelta del menù e nella preparazione dei piatti, dedicare il tempo libero comune non solo alle coccole sul divano ma anche all’attività fisica all’aria aperta possono essere degli ottimi ingredienti
per la salute di entrambi. Che sicuramente porteranno dei benefici anche alla vita di coppia.

Le occasioni per praticare sport in coppia sicuramente non mancano: una passeggiata in bicicletta, una corsa o una passeggiata di coppia nel parco vicino casa sono solo gli esempi più facili. Ma non dimentichiamo il tennis, lo squash e -perché no- anche le arti marziali, che oltre a rafforzare il corpo scaricano la tensione.