Avocado: l’alimento che può aiutarci a dimagrire

Avocado: l’alimento che può aiutarci a dimagrire

CONDIVIDI
avocado-proprieta

L’avocado è un noto frutto dalle origini esotiche, famoso proprio perché è dotato di proprietà utili per migliorare il benessere del nostro organismo.

Quello che forse molti non sanno, è che l’avocado può aiutarci a perdere peso, proprio perché dotato di proprietà dimagranti dall’efficacia assicurata.

L’avocado è un frutto davvero molto ricco di vitamine appartenenti ai gruppi B, C, D, E, K e anche al gruppo A. Il suo apporto calorico è di 160 kcal per ogni 100 grammi.

Questo frutto tropicale contiene al suo interno anche sali minerali, potassio, sostanze antiossidanti come il beta-carotene, ma anche ferro, fosforo, manganese e zinco. Queste sostanze lo rendono un frutto davvero molto salutare che ha tantissimi effetti positivi sul nostro organismo.

L’avocado è dotato di proprietà antinfiammatorie e ci aiuta a combattere i radicali liberi. Questo frutto riesce anche a contrastare l’invecchiamento delle nostre cellule.

Chi ha problemi di digestione, può tranquillamente mangiare questo frutto tropicale perché contiene al suo interno un buon numero di fibre.

Grazie al potassio in esso contenuto, l’apparato circolatorio viene assolutamente favorito e protetto. Tra tutte queste proprietà però quella che ci interessa di più è quella dimagrante.

Perché l’avocado ci aiuta nel processo della perdita di peso?

Questo frutto tropicale è ricco di grassi monoinsaturi come l’Omega-3. Questo tipo di grassi ha la funzione di stimolare le quantità di colesterolo buono presenti nel nostro corpo, mentre allo stesso tempo è in grado di abbassare il livello di colesterolo cattivo.

I grassi monoinsaturi hanno anche la capacità di ridurre i livelli di accumulo di grasso nella nostra zona addominale.

È buona abitudine cercare di non utilizzare l’olio di oliva, ma quello di avocado. Questo tipo di grassi non solo permette di ridurre i livelli di grasso addominale, ma forniscono anche molta energia. Questo significa che il metabolismo ne risente in maniera positiva, diventando più attivo.

Le fibre contenute all’interno dell’avocado ci aiutano invece a sentirci sazi. Aspetto fondamentale quando si è a dieta: quando si avverte un maggiore senso di sazietà è più facile cercare di resistere alle tentazioni della giornata.

Per ottenere dei risultati dall’assunzione di avocado, vi consigliamo di mangiare mezzo frutto ogni giorno. Ovviamente il tutto deve essere accompagnato da una dieta salutare e da una regolare attività fisica.

L’avocado può essere mangiato come un frutto, oppure può essere mangiato in insalata utilizzato la sua polpa e aggiungendo insalata, carote, rucola e mais.

Per condire la vostra insalata è meglio usare il limone e il sale, mentre è meglio evitate l’olio di oliva.