Basilico: i rimedi fitoterapici

Basilico: i rimedi fitoterapici

CONDIVIDI

Il basilico è una pianta che viene utilizzata nel campo dell’erboristeria per via delle sue ottime proprietà. Il basilico si può acquistare in foglie, fresche o secche, o ne viene ricavato un olio essenziale.

Questa volta vogliamo scoprire insieme a voi quali sono le proprietà benefiche del basilico e come possiamo utilizzarlo per trarne benessere.

Il basilico può essere usato per trattare vari tipi di patologie grazie alle sue incredibili proprietà curative. È davvero ottimo per chi soffre di vari disturbi di tipo gastrointestinali, chi soffre di coliche, o ha problemi di digestione, può ricorrere all’uso del basilico per ricevere un po’ di sollievo.

Il basilico è un vero e proprio toccasana anche per chi soffre di insonnia o mal di testa. Questa pianta è in grado di aiutarci a combattere lo stress e tutti quegli effetti negativi che ha sul nostro corpo. Quando siamo troppo stressati può comparire mal di testa di vario genere e anche dormire può diventare estremamente difficile. Il basilico ci aiuta a distendere i nervi.

Questa pianta viene utilizzata anche nel caso di afte e stomatiti, così come nel caso di mal di denti. Il basilico è dotato di proprietà antidolorifiche molto utili in questi casi. La pianta è ottima anche per abbassare i livelli di pressione arteriosa in via del tutto naturale.

Chi soffre di dolori articolari o artritici può ricorrere all’uso del basilico per trovare un po’ di sollievo. La pianta è utile anche nel campo della cosmesi, sia per fare dei bagni profumati sia per combattere la cellulite, uno degli inestetismi più odiati dalle donne.

Per esempio, chi soffre di dolori articolari o di tipo reumatico può realizzare un decotto al basilico per ottenere un po’ di sollievo.

Basta fa bollire 10 foglie di basilico per almeno 10 minuti. Poi si può filtrare l’acqua da usare per bagnare delle bende da utilizzare per fare degli impacchi sulle zone che ci provocano dolore. Nel caso di problemi alle ginocchia, vi consigliamo di mescolare il decotto così ottenuto, con due cucchiai di argilla verde. È importante che gli ingredienti vengano mescolati in una ciotola di porcellana. Poi l’impasto può essere applicato su una garza da mettere sul ginocchio. Dovete lasciare agire fino a quando il composto non diventerà completamente secco.

Nel caso di ragadi al seno, si possono mischiare 100 grammi di crema idratante con 5 gocce di olio essenziale di basilico. Basta massaggiare questa crema sul seno subito dopo l’allattamento.

Se, invece, volete contrastare gli effetti della ritenzione idrica come cellulite e gonfiore, allora basta mescolare 5 gocce di olio essenziale di basilico con 5 gocce di olio di menta dolce, 5 gocce di olio di limone e 100 ml di olio mandorle dolci. Massaggiate il composto sulle zone di interesse, sia alla mattina che alla sera.