Curcuma: una maschera per schiarire i peli e renderli più radi

Curcuma: una maschera per schiarire i peli e renderli più radi

CONDIVIDI

La curcuma è un prodotto che viene molto utilizzato sia in campo alimentare che in quello della cosmesi. Questa spezia è, infatti, dotata di tantissime proprietà e caratteristiche che la rendono ottima per vari tipi di utilizzi. In particolare questa volta, vogliamo parlarvi di come preparare una maschera per il viso che vi aiuterà a contrastare il problema della peluria.

Ogni donna si ritrova a combattere con quella leggera (o marcata, dipende dai casi) pelurietta che compare sulla pelle del viso. I trattamenti proposti in campo estetico sono molti, a partire dalla classica ceretta. Il problema però è che questi trattamenti sono solitamente molto dolorosi e a volte non assicurano nemmeno dei buoni risultati.

La curcuma può essere sfruttata per rendere questa peluria meno visibile, ma è anche in grado di diradarla e indebolire il pelo. Questo rimedio ha origini molto antiche e ha trovato utilizzo in India, dove per l’appunto le donne solitamente hanno i capelli scuri e quindi anche i loro peli tendono a essere maggiormente visibili.

Se state cercando un modo per combattere la peluria sul vostro viso, allora quello di cui avete bisogno è una maschera realizzata con la polvere di curcuma.

Questa spezia è anche ricca di vitamine come la E, la C e la A, quindi è in grado di nutrire a fondo la vostra pelle e renderla più sana. La curcuma è anche ricca di antiossidanti e di proprietà antibatteriche.

Prima di tutto, parliamo un po’ degli ingredienti che dovrete sfruttare per la realizzazione di questa maschera:

La curcuma, ingrediente protagonista di questa ricetta, è capace di rendere i peli più deboli e di schiarirli. E contribuisce anche a nutrire la pelle.

Il succo di limone ha un potere schiarente, quindi serve a rendere più efficace l’azione della curcuma.

Lo yogurt naturale intero ci serve perché è un antibatterico e ci farà da base per la nostra crema.

L’olio di jojoba è invece molto ricco di vitamina E che riesce a nutrire la pelle e a rigenerarla.

Infine, l’olio essenziale di lavanda è utile perché dotato di proprietà cicatrizzanti e lenitive, ottimo anche per pelli sensibili.

Per realizzare la maschera dovete versare lo yogurt (80 gr.) e la polvere di curcuma (1 cucchiaio) dentro una ciotola di vetro e mescolare bene. Aggiungete poi l’olio di jojoba, il succo di mezzo limone e continuate a mescolare. Aggiungete infine l’olio di lavanda (15 gocce). Amalgamate bene tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto cremoso.

La maschera va applicata sul viso pulito e lasciata in posa per mezz’ora, poi va risciacquata con acqua tiepida. Ripetete il trattamento due volte alla settimana.