Una dieta anti-invecchiamento: rimanere in forma a tutte le età

Una dieta anti-invecchiamento: rimanere in forma a tutte le età

CONDIVIDI

L’alimentazione ha degli effetti molto importanti sul modo in cui il nostro organismo funziona e invecchia.

Seguire una dieta sana si rivela fondamentale se si vuole rimanere in salute e si vuole cercare di invecchiare nel migliore dei modi. Spesso, quando si mangia, si tende a sottovalutare l’importanza della qualità degli alimenti che mangiamo, oppure si pensa solo da assumere grandi quantità senza capire qual è il cibo di cui veramente il nostro corpo ha bisogno.

Spesso, nel supermercato vengono venduti alimenti troppo calorici, pieni di grassi che non sono dotati di quelle sostanze nutritive di cui il nostro organismo ha bisogno per funzionare al meglio. Purtroppo esiste una scarsa educazione alimentare che può portare all’obesità, ma anche al rischio di sviluppare malattie cardiache e non solo.

Se si vuole invecchiare bene e in salute, è importante mantenere il proprio peso forma e mangiare alimenti che possono contribuire in maniera efficiente al corretto funzionamento del nostro organismo.

Se si vuole cercare di mantenersi giovani, allora è importante introdurre alimenti che hanno la funzione di contrastare i radicali liberi e che, dunque, sono ricchi di sostanze antiossidanti. Alimenti del genere sono frutta e verdura che non devono assolutamente mancare nella nostra dieta. È anche molto importante evitare di seguire un’alimentazione ricca di lipidi e grassi animali, questi sono molto dannosi per il nostro organismo e producono un innalzamento dei livelli di colesterolo e trigliceridi.

Se vuoi invecchiare nel modo giusto, nella tua dieta non dovrebbero assolutamente mancare i cereali integrali, come pasta, pane e fette biscottate. Il grano integrale è molto importante perché contiene vitamina E, vitamine del gruppo B ed è ricco di rame, selenio e zinco. Anche i legumi dovrebbero assolutamente rientrare nella vostra dieta perché sono ricchi di sostanze antiossidanti. I legumi dovrebbero essere mangiati almeno due o tre volte alla settimana.

La verdura in generale non può assolutamente mancare. Il consiglio è quello di mangiare almeno 2 porzioni al giorno di verdura, cercando di variare i colori. Gli ortaggi di colore verde scuro sono quelli che presentano un maggior numero di sostanze antiossidanti così come quelle colorate come peperoni, carote, pomodori e zucche.

Ricordate sempre di mangiare almeno due porzioni di frutta al giorno. La buccia andrebbe mangiata, in quanto rappresenta la parte più ricca di sostanze antiossidanti. State attenti alla corretta pulizia del frutto però.

Gli oli vegetali a crudo sono da utilizzare al posto dei grassi animali e ricordate sempre di mangiare pesce, talvolta anche al posto della carne.