Gastrite: le tisane per alleviare i sintomi

Gastrite: le tisane per alleviare i sintomi

CONDIVIDI

La gastrite è un problema molto comune e fastidioso. Per combatterlo è necessario assumere delle abitudini alimentari più sane. In questo articolo vogliamo però segnalarvi le ricette di alcune tisane che potrete preparare da voi, per contrastare i sintomi.

Le tisane vi aiuteranno a sentirvi subito meglio. La gastrite è un tipo di infiammazione che colpisce la nostra mucosa gastrica. Questa provoca un’acidità molto eccessiva che porta a varie conseguenze come bruciore, dolore diffuso e dei fastidi che si avvertono all’addome, soprattutto nella sua parte superiore. La gastrite può essere sporadica, altre volte può essere causata da delle infezioni croniche.

Le cause che solitamente generano la gastrite sono da attribuire una cattiva alimentazione, fumo, allo stress e agli stati di agitazione, un’eccessiva assunzione di alcool o di caffeina. Pure alcuni tipi di farmaci, presi senza moderazione, possono scatenare la gastrite.

Le tisane sono dei rimedi naturali molto facili da realizzare, che vi aiuteranno a trovare subito sollievo. Esse sono ottime sia per contrastare i dolori associati alla gastrite, sia per prevenire l’infezione. Le tisane possono essere bevute sia calde, o fredde, a seconda delle preferenze e della stagione.

La tisana allo zenzero e alla cannella è ottima perché è in grado di proteggere il nostro stomaco. Lo zenzero e la cannella sono utili per via delle loro proprietà calmanti, ma anche perché favoriscono la digestione. Fate bollire 250 ml di acqua, spegnete il fornello e aggiungete un grammo di cannella insieme a un cucchiaino di zenzero essiccato. Lasciate in infusione per almeno dieci minuti. Filtrate la tisana e bevete. Consigliamo di bere dopo i pasti principali.

La tisana alla camomilla è un altro ottimo rimedio per attenuare il bruciore e il dolore. La camomilla è nota perché è dotata di proprietà calmanti. Lasciate in infusione un cucchiaio di capolini in acqua bollente. Poi filtrate e bevete la tisana, meglio se dopo i pasti principali.

La liquirizia è un prodotto naturale davvero efficace in caso di gastrite.

La liquirizia è dotata di proprietà antinfiammatorie, ma anche antivirali. Per preparare la tisana avete bisogno di trenta grammi di radici di liquirizia e di trenta grammi di capolini di camomilla. Fate bollire 250 ml di acqua. Spegnete il fuco e aggiungente gli ingredienti. Lasciate in infusione per almeno dieci minuti, con il pentolino coperto. Poi potete filtrare e bere, sempre dopo i pasti più importanti.

Per attenuare i dolori della gastrite, potete preparare una gustosa tisana alla calendula e il finocchio. Quest’ultimo è da sempre noto per via delle sue proprietà digestive, mentre la calendula è molto efficace per calmare il dolore. Per preparare la tisana, usate venti grammi di frutti di finocchio essiccati e quaranta grammi. Portate a bollire 250 ml di acqua e aggiungente gli ingredienti. Lasciate in infusione per cinque minuti e filtrate. Anche questa tisana va bevuta dopo i pasti.