Gli effetti positivi delle zucchine

Gli effetti positivi delle zucchine

CONDIVIDI

Le zucchine sono un ottimo alimento che possiamo sfruttare per ottenere vari tipi di benefici. In questo articolo vogliamo parlarvi di tutti gli effetti che hanno sul nostro organismo.

In commercio si possono trovare tante varietà di zucchine, da quelle tonde a quelle gialle e così via. Solitamente si trovano nei supermercati durante tutto l’anno, perché spesso vengono coltivate in delle serre. Le zucchine hanno inoltre poche calorie, perché sono formate per il 95% di acqua. Questo significa che, chi sta seguendo un regime alimentare ipocalorico, può mangiarle senza problemi. Le zucchine hanno anche delle ottime proprietà diuretiche.

Le zucchine hanno un indice glicemico molto basso, per cui anche chi soffre di diabete può mangiarle senza complicanze. Non dimentichiamoci poi delle numerose vitamine e sali minerali in esse presenti. Le zucchine contengono ad esempio molta vitamina C, che è ottima per rafforzare il nostro sistema immunitario. Molto utile anche la vitamina B9 perché aiuta il nostro sistema nervoso a funzionare nel modo giusto. Il potassio è invece un sale minerale che aiuta a regolare la nostra pressione sanguigna, inoltre, aiuta a prevenire disturbi come l’insonnia o la stitichezza.

Le zucchine sono molto utili per migliorare la salute del nostro cuore, per contrastare le infiammazioni delle vie urinarie e per sfruttarne le proprietà diuretiche. Le zucchine sono ottime per contrastare la ritenzione idrica e quindi pure la cellulite. Si tratta di un alimento facilmente digeribile e sono molto utili anche per contrastare la stitichezza.

Le zucchine possono essere usate anche per eliminare le borse sotto agli occhi e anche per prevenire la formazione delle rughe. Per esempio, basta applicare due fette di zucchine sotto gli occhi per almeno 15 minuti. E vedrete che le borse si sgonfieranno! In generale possono aiutarci a migliorare la salute della nostra pelle.

Vi consigliamo di mangiare le zucchine quando sono fresche. Quando andate al supermercato, controllate che queste non presentino delle ammaccature sulla buccia.

Inoltre devono essere belle sode e il colore deve essere brillante. Se è presente il fiore, questo non deve essere affatto appassito, fate sempre molta attenzione. Un altro consiglio è quello di prendere le zucchine più piccole, perché solitamente sono quelle più dolci. Si riduce il rischio di incappare in qualche zucchina amara.

Le zucchine possono essere mangiate in vari modi. Possono essere mangiate a crudo: basta tagliarle alla julienne e mangiarle condite con un po’ di sale e olio, se volete potete aggiungere del limone. Le zucchine sono ottime pure da cotte: potete cucinarle in padella, al vapore o lesse. Sono perfette per condire la pasta o per realizzare dei gustosi sformati o delle frittate appetitose. Pure i fiori delle zucchine possono essere sfruttati per varie ricette.