Mal di pancia da ciclo? Ecco i rimedi della nonna

Mal di pancia da ciclo? Ecco i rimedi della nonna

CONDIVIDI

Una volta al mese le donne si trovano a fare i conti con il ciclo mestruale e tutti i sintomi negativi che esso porta con sé. Tra l’irritabilità, i mal di testa, uno dei fastidi più odiosi è sicuramente il mal di pancia.

Durante i giorni del ciclo, molte donne soffrono di crampi, che solitamente si concentrano nei primi giorni dall’arrivo delle mestruazioni.

A volte questi crampi sono così forti che possono provocare anche nausea e mal di testa. Alcune donne non riescono più neanche a svolgere le loro mansioni quotidiane per via del dolore, cosa si può fare dunque per contrastarlo?

Esistono tantissimi rimedi della nonna a cui si può ricorrere se si preferisce evitare di assumere medicinali, in commercio se ne trovano di tutti i tipi.

Se vogliamo cercare di trovare un po’ di sollievo dal dolore, si può utilizzare una borsa dell’acqua calda da tenere nella parte bassa dell’addome, proprio dove si trovano le ovaie. Grazie al calore si può ricavare sollievo e si può anche limitare la costipazione. Ovviamente questo rimedio ci permette solo di alleviare il dolore, ma non lo elimina alla radice. Se si vuole dormire meglio, consigliamo di applicare la borsa dell’acqua calda prima di andare a dormire.

Lo zenzero è un prodotto che ci può aiutare a contrastare il gonfiore della pancia. Basta preparare un decotto con lo zenzero che deve essere lasciato in infusione per 15 minuti in acqua molto calda. Altrimenti, si può bollire la radice di zenzero e poi dobbiamo immergere un panno nella soluzione ottenuta e applicarlo dove sentiamo dolore. Lo zenzero è, infatti, in grado di alleviare il dolore.

Le tisane sono molto utili per cercare di contrastare i crampi.

In particolare, vi consigliamo le tisane di camomilla, malva, verbena o melissa che sono particolarmente indicate per alleviare il dolore di pancia. Le tisane ci permettono anche di allentare la tensione e di migliorare l’umore, che di solito tende a essere molto negativo durante i giorni del ciclo. Le tisane possono essere bevute in qualsiasi momento, ma consigliamo d berle prima di andare a dormire.

L’origano, invece, può essere usato per combattere quel senso di irritabilità e grande nervosismo che affligge le donne durante le mestruazioni. Si possono lasciare in infusione due cucchiaini di origano per 15 minuti in acqua bollente. Poi basta filtrare e bere l’infuso per ottenere sollievo. Anche il coriandolo è ottimo perché agisce in poco tempo. Basta lasciare in infusione per qualche minuto e bere l’infuso.