Occhiaie: rimedi naturali per combatterle

Occhiaie: rimedi naturali per combatterle

CONDIVIDI
occhiaie-rimedi-naturali

Le occhiaie possono essere davvero fastidiose quando si presentano e non sempre è facile trovare un modo per nasconderle.

Non disperate però, perché esistono alcuni rimedi naturali che ci possono aiutare a prevenirne la comparsa o a contrastarle quando già presenti.

Le occhiaie sono un inestetismo della pelle che solitamente si presenta sotto gli occhi.

Il loro colore può variare da persona a persona, infatti, queste possono essere rossastre, bluastre oppure avere una tonalità più sull’olivastro. Il colore dell’occhiaia dipende completamente dal tipo di pelle su cui compare.

Il colore viene conferito dai capillari che si trovano nella parte inferiore dell’occhio. In questa zona la pelle è molto più delicata e sottile che in altre parti. Per questo motivo, le occhiaie possono essere dovute a una smodata esposizione ai raggi del sole che provoca un assottigliamento della pelle che quindi rende maggiormente visibili i capillari che si trovano sotto la cute.

Anche l’invecchiamento tende ad assottigliare la pelle e quindi favorisce la comparsa delle occhiaie.

Le occhiaie possono essere anche causate da una semplice predisposizione genetica, ma anche la forma stessa dell’occhio fa la sua parte. Se per esempio gli occhi sono particolarmente incavati, allora l’avvallamento crea questo effetto di ombra scura sotto all’occhio.

Solitamente le occhiaie si manifestano quando non riusciamo a dormire bene o abbastanza per colpa dello stress o dell’insonnia. Anche la disidratazione può essere una causa.

Per prevenire le occhiaie possiamo bere delle tisane prima di andare a dormire. L’infuso può essere alla malva, tiglio o camomilla. Queste sono perfette per andare a letto più rilassati e quindi dormire meglio.

È molto importante anche cercare di non passare troppe ore davanti allo schermo del computer, la televisione o non leggere troppo a lungo in penombra. Dobbiamo cercare di affaticare i nostri occhi il meno possibile.

I frutti rossi come il mirtillo, la melagrana, sono davvero ottimi perché ricchi di sostanze che ci aiutano a rafforzare la parete dei capillari, così come le arance e il kiwi.

Per cercare di migliorare l’aspetto delle occhiaie, si può procedere con degli impacchi con camomilla o tè verde. Potete preparare un infuso concentrato direttamente a casa.

Una volta raffreddato, potete bagnare delle garze o dei batuffoli di cotone che dovete poi lasciare in frigo per almeno un quarto d’ora. Passato il tempo necessario, potete applicare le garze sugli occhi per dieci minuti. L’impacco va ripetuto ogni giorno, se si vogliono ottenere dei risultati concreti.