Olio di camomilla: come usarlo su pelle e capelli

Olio di camomilla: come usarlo su pelle e capelli

CONDIVIDI

L’olio essenziale di camomilla è ottimo per la salute dei nostri capelli e della nostra pelle. La camomilla è famosa per le sue proprietà rilassanti, ma è molto usata anche nel campo della cosmesi.

L’olio di camomilla può essere usato in vari modi e in questo articolo vogliamo proprio parlarvene, così che possiate subito metterli in pratica per la cura dei vostri capelli e della vostra pelle.

Se avete problemi con la forfora, l’olio essenziale di camomilla vi aiuterà a combatterla con successo. Per ottenere un’efficacia maggiore, potete usare l’olio di camomilla insieme a quello di rosmarino. Non solo la situazione migliorerà, ma riuscirete a eliminare il problema del tutto.

Se invece avete problemi di capelli fragili, l’olio di camomilla vi sarà di aiuto per renderli più forti e sani. Questo olio è perfetto pure per eliminare le doppie punte. Vi consigliamo di fare degli impacchi a base di olio di lino in cui vanno diluite cinque o dieci gocce di olio di camomilla. Mettete il composto sulle vostre punte e lasciate agire per qualche minuto. Poi passate al risciacquo.

Se soffrite di psoriasi, saprete bene che questa malattia non può essere curata del tutto. L’olio di camomilla vi servirà però a contrastare il problema di secchezza e di prurito, migliorandone l’aspetto. Vi consigliamo di usare 10 gocce di olio di camomilla da massaggiare direttamente sulle zone affette da psoriasi. Il massaggio deve essere delicato.

In caso di scottature dovute al sole o a delle bruciature, l’olio di camomilla vi aiuterà a contrastare il dolore. L’olio è infatti dotato di proprietà cicatrizzanti. Vi consigliamo di aggiungere dieci gocce di olio di camomilla a 100 ml di olio di iperico. Questo rimedio è ottimo pure da applicare sulle pustole provocate dalla varicella. In questo modo sentirete meno prurito.

L’olio di camomilla è ottimo pure per difendere i capelli dall’acqua del mare o della piscina. D’estate i nostri capelli sono sottoposti a grande stress. Per proteggerli potete realizzare un composto con cinque gocce di olio di camomilla, 1 cucchiaino di aceto di mele e 100 ml di acqua. Mescolate bene e mettete il composto in un contenitore spray. Spruzzate il composto al bisogno.

Se avete la pelle screpolata o secca, l’olio di camomilla vi permetterà di idratarla a fondo.

Diluite l’olio di camomilla con un altro olio, come quello alle mandorle dolci. Vi consigliamo di applicare il composto subito dopo aver fatto il bagno o la doccia. In questo modo la vostra pelle assorbirà meglio il composto. In generale consigliamo di fare dei bagni all’olio essenziale di camomilla, in questo modo la vostra pelle sarà molto più sana e morbida. Basta aggiungere qualche goccia di olio al vostro bagno. Se volete farlo assorbire meglio, applicate qualche goccia direttamente sulla pelle e massaggiate.