Olio di cocco: come usarlo per la salute dei capelli e della...

Olio di cocco: come usarlo per la salute dei capelli e della pelle

CONDIVIDI

L’olio di cocco viene spesso utilizzato nel campo della cosmesi per via delle sue numerose proprietà. Esso può essere usato per migliorare l’aspetto sia dei nostri capelli, sia della nostra pelle.

L’olio di cocco contiene tantissime sostanze nutrienti grasse e permette di idratare e nutrire la nostra pelle. Esso contiene anche acido laurico, che è dotato di proprietà antivirali e antibatteriche. Questo tipo di olio può essere usato sia sulle pelli secche che su quelle grasse che tendono a sviluppare l’acne.

L’olio di cocco può essere usato per creare un’ottima maschera per il viso, per cercare di migliorare l’aspetto della pelle grassa. Prendete una ciotola di vetro e versate 20 grammi di yogurt naturale intero e aggiungete un cucchiaino di olio di cocco. Dopo aver mescolato bene, aggiungete due gocce di olio essenziale di lavanda e due gocce di olio di melaleuca. A questo punto potete applicare la vostra maschera e lasciarla in posa per 20 minuti, non applicatela sul contorno occhi. Passato il tempo necessario, sciacquate con acqua tiepida.

L’olio di cocco è ottimo anche per preparare un burro con azione ristrutturante da utilizzare sui vostri capelli. In una ciotola di vetro aggiungete un cucchiaio di olio di cocco e due cucchiai di burro di karité. Il composto va frullato e in seguito aggiungete 5 gocce di olio essenziale di rosmarino. L’impacco va applicato su cute e su tutta la lunghezza del capello e lasciato in posa per 30 minuti. In seguito, procede al lavaggio. Il trattamento andrebbe ripetuto una volta alla settimana per almeno due mesi.

L’olio di cocco può essere sfruttato anche per contrastare la comparsa delle smagliature e rendere la pelle molto più elastica.

Create una miscela con 30 ml di olio di rosa mosqueta, 30 ml di olio di jojoba e 30 ml di olio di cocco. Potete poi aggiungere 3 gocce di essenza di sandalo, 5 gocce di olio essenziale di geranio e 3 grami di tocoferolo. L’olio va massaggiato sulle zone interessate tutti i giorni.

Il cocco può rivelarsi molto utile anche nella lotta alle doppie punte. Preparate un composto fatto da 10 ml di olio di job, 10 ml di olio di cocco e 10 ml di olio di lino. Aggiungete poi 3 gocce di essenza di legno di rosa. Il composto va applicato direttamente sulle punte, a capelli umidi. L’olio va applicato dopo il lavaggio, prima di passare all’asciugatura con il phon.