Polpa di papaya: una maschera anti-age per il vostro viso

Polpa di papaya: una maschera anti-age per il vostro viso

CONDIVIDI

Prendersi cura della propria pelle è fondamentale se si vuole cercare di contrastare l’invecchiamento e la comparsa delle rughe.

La papaya è frutto dalle numerose proprietà che ci può offrire un valido aiuto nella lotta all’invecchiamento della pelle.

Questo frutto tropicale è famoso soprattutto per via delle sue proprietà antiossidanti. Al suo interno troviamo, infatti, molte vitamine come la C, la E ma anche la A. La papaya è anche ricca di sali minerali tra cui vi citiamo il calcio e il ferro, fondamentali per la salute del nostro organismo. Grazie a queste numerose caratteristiche, la papaya diventa il frutto perfetto per creare delle maschere e delle creme dall’azione rigenerate e anti-age. In questo articolo vogliamo fornirvi una ricetta per una maschera da applicare sul viso. Questa maschera vi aiuterà a nutrire la vostra pelle, a distenderla e sarà perfetta per contrastare la comparsa di piccole rughe.

La papaya si adatta perfettamente anche alle pelli sensibili e a quelle grasse.

Il frutto tropicale è dotato di proprietà cicatrizzati e antisettiche che quindi non irritano la nostra pelle. La ricetta che vogliamo proporvi sfrutta le proprietà della polpa di papaya unita ad altri ingredienti che, combinati insieme, forniscono un’azione davvero potente e efficace.

Per la maschera avete bisogno di alcuni ingredienti che si possono trovare facilmente in erboristeria ma anche nei supermercati:

Prima di tutto abbiamo bisogno della polpa di papaya, questa grazie alle sue vitamine è in grado di contrastare l’invecchiamento della pelle e permette la rigenerazione dei tessuti cutanei.

Poi il gel di acido ialuronico è molto utile per via delle sue proprietà tonificanti. Grazie alla sua azione antisettica permette anche di contrastare i batteri.

L’essenza di rosa damascata è invece utile per le sue proprietà lenitive e perché stimola la rigenerazione della pelle.

Il miele ci serve per nutrire in profondità l’epidermide e grazie alla sua composizione, rende la crema più semplice da stendere (consigliamo il miele millefiori o quello di acacia).

Infine, l’olio di mandorle dolci ci serve perché è in grado di rendere la pelle molto più elastica ed è perfetto in caso di pelle secca.

Passiamo ora al procedimento: in una ciotola di vetro versiamo 60 grammi di polpa di papaya che dobbiamo sminuzzare con il frullatore a immersione. Quando i grumi si sono ridotti, si aggiunge l’olio di mandorle (15 ml), il miele (15 ml) e si frulla di nuovo. A questo punto basta aggiungere il gel di acido ialuronico (10 ml) e 3 gocce di essenza di rosa damascena. Questa volta continuate a mescolare con un cucchiaio di legno o plastica. Quando il composto è omogeneo, potete applicarlo sul visto. Vi consigliamo di applicare la maschera almeno due volte alla settimana per il primo mese, dopo il primo mese basta una volta a settimana. Evitate sempre il contorno occhi e lasciatela in posa per mezz’ora.