Pulizia del viso: tutti gli step per una purificazione completa

Pulizia del viso: tutti gli step per una purificazione completa

CONDIVIDI

La pulizia del viso potrebbe sembrare un’azione banale che però invece richiede molta attenzione. Un’accurata pulizia è fondamentale se vogliamo evitare la comparsa di brufoli, punti neri o altri tipi di sgradevoli imperfezioni.

La pulizia del viso deve esser effettuata nella giusta maniera e in questo articolo vogliamo darvi alcuni semplici consigli per avere una pelle perfetta, anche senza andare dall’estetista.

Una giusta pulizia è fondamentale perché ogni giorno sulla nostra pelle si accumulano tantissime scorie dovute alle cellule morte, all’inquinamento dell’aria esterna e all’utilizzo del make up. Una pelle poco curata, si riempie di rughe, macchie, brufoli, punti neri e pori dilatati.

La pulizia del viso può essere fatta comodamente da casa, cercando di utilizzare prodotti naturali. Per un’accurata purificazione del viso dobbiamo seguire alcuni passi fondamentali. Dobbiamo prima aprire i nostri pori. Il vapore è ottimo per favorire la traspirazione della pelle ed eliminare le varie scorie. Se i pori si infiammano, poi si possono generare dei brufoli. Per aprire i pori basta far bollire dell’acqua a cui vanno aggiunti 2 cucchiaini di bicarbonato. Mettiamoci con il nostro viso sopra il vapore per almeno 15 minuti, coprendo la nostra testa con un asciugamano.

Poi possiamo passare alla rimozione delle nostre cellule morte. Per questo step possiamo praticare uno scrub sul viso. Lo scrub aiuta la pelle a rigenerarsi. Se la vostra pelle è infiammata, o soffrite di acne, allora è meglio non effettuare lo scrub. In questi casi si può usare del bicarbonato mescolato con acqua e miele. Se invece avete una pelle normale, potete usare miele, succo di limone e zucchero. Massaggiamo bene la pelle e poi passiamo a risciacquare con acqua tiepida. Ricordate sempre di evitare il contorno occhi in questa fase.

Ora possiamo finalmente detergere la nostra pelle. Per questo step possiamo usare un detergente o un latte detergente. Noi consigliamo l’acqua di rose, l’olio di oliva o il burro di cocco. Se però avete la pelle grassa è meglio utilizzare altri tipi di prodotti astringenti. Passiamo il prodotto scelto sul nostro viso tramite dei movimenti circolatori. Poi si può risciacquare.

Per la pulizia del viso, possiamo applicare poi una maschera. Per realizzare delle maschere fai da te basta un po’ di yogurt naturale.

Poi possiamo aggiungere altri elementi a seconda del tipo di pelle. (pelle grassa: limone, bardana, mela; pelle secca: avocado; pelle con punti neri: miele, chiara d’uovo; pelle infiammata: camomilla, aloe). Le maschere vanno tenute per 30 minuti e risciacquate.

Infine, dobbiamo applicare del tonico per richiudere i nostri pori. Possiamo utilizzare il succo di limone, il tè verde oppure un decotto al rosmarino per il nostro tonico fai da te. Infine applichiamo una crema idratante e la pulizia è conclusa. Vedrete che questo rituale migliorerà l’aspetto della vostra pelle.