Come rafforzare il sistema immunitario: alcuni consigli

Come rafforzare il sistema immunitario: alcuni consigli

CONDIVIDI

Con l’arrivo della stagione fredda, le nostre difese immunitarie sono messe davvero a dura prova. L’influenza è sempre in agguato, così come i piccoli malanni di stagione come tosse e raffreddore.

Quando arriva il periodo dell’anno più freddo, sarebbe utile prendere alcune precauzioni per cercare di rafforzare le nostre difese immunitarie e cercare di affrontare al meglio l’inverno.

In particolare in questo articolo, vogliamo spiegarvi come assumere i succhi di Noni, Sambuco e Acerola, possa aiutarvi a rafforzare le vostre difese immunitarie e allontanare il pericolo di contrarre l’influenza o il raffreddore.

D’inverno è davvero facile ammalarsi, soprattutto per via dei frequenti sbalzi di temperatura a cui siamo sottoposti. Si entra in locali caldissimi per poi uscire di nuovo al freddo. Per evitare tosse, mal di gola e raffreddore possiamo cercare di agire alla radice del problema, cercando di rafforzare il nostro sistema immunitario.

Il succo di Noni contiene davvero tante proprietà benefiche che vengono in soccorso del nostro organismo. I frutti di Noni hanno proprietà antiossidanti che quindi ci permettono di contrastare l’invecchiamento cellulare. Inoltre, hanno una grande funzione energizzante che fornisce nuovo vigore al nostro corpo.

Il succo di Noni è soprattutto in grado di rafforzare le nostre difese immunitarie, aiutandoci a combattere contro i vari virus e batteri che attaccano il nostro corpo. Il succo di Noni è utile anche nella lotta al colesterolo, in quanto permette di abbassare i livelli di quello cattivo, ma anche di abbassare i livelli di trigliceridi nel nostro sangue.

I frutti di Noni sono anche ricchi di vitamine e sali minerali, per questo sono molto positivi sul nostro organismo in generale. Per l’assunzione vi consigliamo di assumere 15 ml di succo di Noni puro (può anche essere diluito in acqua), una o due volte al giorno, lontano dai pasti.

Il succo di Acerola è, invece, molto utile perché è ricco di vitamina C e ci dà un valido aiuto per prevenire il raffreddore e i sintomi influenzali.

Questo succo è ricco di sali minerali e ci aiuta a combattere la stanchezza in generale. Ottimo anche in caso di anemia, perché ricco di ferro. Consigliamo di bere 15 ml di succo, una o due volte al giorno lontano dai pasti.

Infine, il succo di Sambuco ci offre un valido aiuto nel rafforzamento delle nostre difese immunitarie. È ottimo contro la tosse e il raffreddore. Solitamente si può bere sotto forma di tisana ed è ottimo anche per disintossicare il nostro organismo. Consigliamo di bere 25 ml di succo una o due volte al giorno.