Ritenzione idrica: ecco alcune tisane drenanti

Ritenzione idrica: ecco alcune tisane drenanti

CONDIVIDI

La ritenzione idrica è un problema che affligge moltissime persone. La sensazione di gonfiore è molto fastidiosa, ma esistono dei rimedi naturali che possono aiutarci a eliminare i liquidi in eccesso e a sentirci meglio. In particolare vogliamo parlarvi di alcune tisane drenanti da bere nel corso della giornata.

Queste vi aiuteranno subito a favorire l’espulsione dei liquidi in eccesso. Finalmente sarete in grado di contrastare la ritenzione idrica.

Solitamente la ritenzione idrica è associata a uno stile di vita poco sano. Quando si assumono troppi grassi e sali, senza nemmeno fare un po’ di attività fisica, ecco che si presenta l’accumulo dei liquidi. Questo solitamente avviene in zone come glutei e gambe. Da qui deriva l’odiosa pelle a buccia di arancia. La cellulite, non è solo poco piacevole da un punto di vista estetico, ma dimostra anche che c’è un malfunzionamento del nostro sistema circolatorio. Da qui altri sintomi come gambe gonfie e dolori diffusi.

Per contrastare tutti questi effetti negativi potete preparare alcune tisane che vi aiuteranno a drenare meglio i liquidi.

Tra queste vi proponiamo la tisana con pilosella e equiseto. Per prepararla basta usare 20 grammi di pilosella in foglie, 10 grammi di tarassaco in foglie e 20 grammi di equiseto. Per preparare la tisana mettete sul fuoco 300 grammi di acqua a cui vanno a aggiunte le erbe. Queste vanno lasciate in infusione per 5 minuti. La tisana va bevuta lontana dai pasti.

Un’altra tisana ottima per migliorare il funzionamento del nostro sistema circolatorio è quella fatta con betulla e finocchio. Vi servono 20 grammi di foglie di betulla, 20 grammi di semi di finocchio e 10 grammi di foglie di melissa. Fate scaldare 300 ml di acqua e aggiungere le erbe che devono essere lasciate in infusione per 8 minuti. Vi consigliamo di bere almeno 3 tazze al giorno.

Una tisana fatta con peduncoli di ciliegio e tè verde vi aiuterà a drenare i liquidi in eccesso. Per preparare la tisana vi occorrono 20 grammi di tè verde, 20 grammi di peduncoli di ciliegio e 10 grammi di foglie e fiori di malva. Mescolate bene tutti gli ingredienti che dovete poi lasciare in infusione in 300 ml di acqua bollente. Le erbe vanno lasciate a riposo per almeno 5 minuti. Cercate di non superare le 3 tazze ogni giorno, perché il tè verde contiene per l’appunto teina che ha effetto eccitante.

Infine, vi consigliamo una tisana fatta con gramigna e ippocastano. Per la realizzazione vi servono 20 grammi di foglie di gramigna, 20 grammi di foglie di ippocastano, e 10 grammi di scorze di arancio amaro. Lasciate la miscela in infusione in 250 ml di acqua bollente per 5 minuti. La tisana va bevuta 4 volte al giorno.