Sali del Mar Morto: un aiuto contro psoriasi, cellulite e altre patologie

Sali del Mar Morto: un aiuto contro psoriasi, cellulite e altre patologie

CONDIVIDI

I sali del Mar Morto sono veramente ottimi per il nostro organismo, in quanto ricchi di sostanze benefiche.

Questi vengono solitamente utilizzati per eliminare le tossine dal nostro organismo, ma anche per curare alcune patologie. I sali del Mar Morto sono spesso utilizzati per curare malattie della pelle come la psoriasi, ma anche per contrastare la cellulite. I sali del Mar Morto sono utili per combattere vari tipi di patologie e per donare nuova salute al nostro organismo.

Nel campo della cosmesi, i sali di Mar Morto sono molto utilizzati perché sono dotati di grandi proprietà drenanti. Questo significa che sono ottimi per contrastare la ritenzione idrica che è quel fenomeno che provoca la comparsa dell’odiosa cellulite. I sali del Mar Morto influenzano positivamente il nostro sistema linfatico in generale ma anche il sistema della circolazione sanguigna. Per questo, i sali possono essere utilizzati anche per sgonfiare le caviglie e per contrastare la comparsa delle vene violacee. Infatti, i sali del Mar Morto permettono una buona micro-circolazione.

Per ottenere subito beneficio, eseguite dei bagni anti-cellulite. Basta preparare 300 grammi di sali, 2 cucchiai di oleolito di edera, 10 gocce di essenza d limone, 8 gocce di essenza di rosmarino e 10 gocce di olio di cipresso. Il composto va lasciato a riposo per almeno due ore, poi aggiungetelo alla vostra vasca da bagno. Consigliamo di rimanere in immersione per 25 minuti e di fare due bagni a settimana per un mese.

I sali del Mar Morto sono ottimi anche per la cura della nostra pelle. In caso di dermatite, psoriasi, acne ma anche forfora, i sali sono in grado di darci un valido aiuto.

Questi permettono di darci sollievo in caso di prurito, rendono la nostra pelle meno secca e hanno anche un’azione esfoliante. Utilizzando questi sali, vedrete che l’infiammazione piano piano migliorerà notevolmente, anche i rossori tenderanno a scomparire. Ad esempio, preparate una lozione contro le dermatiti: basta 1 litro di acqua, 3 cucchiai di sali, 10 gocce di essenza di lavanda, 10 gocce di estratto di calendula e 5 gocce di essenza di camomilla. Il composto va utilizzato per risciacquare lo shampoo in caso di forfora, oppure potete utilizzarlo direttamente sul viso o sulla pelle in caso di acne, psoriasi o eczemi. Ripetete il trattamento per due volte alla settimana.

Quello che forse molti non sanno, è che i sali del Mar Morto possono essere utilizzati anche in caso di dolori muscolari o alle articolazioni. Se per esempio avete eseguito una sessione fisica particolarmente intensa, questi sali possono aiutare a sfiammare i vostri muscoli e aiutarvi a sentire meno dolore. Vedrete che i crampi e i vari fastidi miglioreranno notevolmente.