Tisane alla malva: ricette facili e veloci per la salute di gola...

Tisane alla malva: ricette facili e veloci per la salute di gola e intestino

CONDIVIDI
Agrodolce

La malva è una pianta ricca di benefici utili per la nostra salute. È ottima sia per combattere problemi legati alla gola che all’intestino. In questo articolo vogliamo parlarvi delle sue proprietà e di alcune ricette per preparare dei gustosi e sani infusi.

La malva è ricca di vari sali minerali e vitamine che la rendono perfetta per combattere vari tipi di infiammazioni. Preparare delle tisane vi sarà di aiuto per trovare un po’ di sollievo in caso di mal di tosse o di influenza. Le tisane sono ottime per contrastare i vari sintomi e i problemi collegati alla gola o al nostro apparato respiratorio.

Chi soffre di stitichezza o ha problemi a livello intestinale, può bere le tisane alla malva per ottenere qualche beneficio. La malva non ha nemmeno delle controindicazioni, per cui si possono bere questi infusi anche per dei periodi lunghi.

Per la vostra tisana, basta comprare le foglie, oppure le sue foglie essiccate. Altrimenti nei supermercati e nelle erboristerie si possono trovare le bustine già pronte. Per preparare la vostra tisana dovete lasciare in infusione due cucchiai di pianta in 200 ml di acqua. Lasciate agire per 15 minuti e poi filtrate tutto. Di seguito vi riportiamo alcune varianti per la classica tisana, che potete dolcificare usando dei dolcificanti del tutto naturali.

La tisana alla malva e la calendula è ottima se soffrite di cistite. L’infuso è dotato di varie proprietà antinfiammatorie in grado di donarci sollievo. Per preparare la tisana vi serviranno 20 grammi di fiori di calendula e 40 grammi di fiori e foglie di malva essiccati. Mescolate le varie erbe e lasciatele in infusione in 250 ml di acqua bollente. Bastano due cucchiaini. Lasciate in infusione per 10 minuti e filtrate.

La tisana al finocchio e malva vi sarà invece utile per depurare il vostro organismo in modo sano. Se avete problemi all’intestino, questo infuso vi farà sentire meglio. Lasciate in infusione in 200 ml di acqua bollente, un cucchiaino di foglie e fiori di malva insieme a un cucchiaino di foglie, semi o radici di finocchio. Lasciate agire per 10 minuti e filtrate. Consigliamo di berla dopo i pasti.

La tisana alla malva e la camomilla è un altro toccasana per la salute del nostro stomaco.

Lasciate in infusione per 10 minuti in 250 ml di acqua bollente 30 grammi di capolini di camomilla insieme a 30 grammi di foglie di malva. Filtrate il tutto e bevete. Sarebbe meglio consumare l’infuso dopo i pasti, per favorirne l’azione calmante.

La tisana alla malva e menta è invece ottima in caso di mal di gola. Lasciate in infusione 30 grammi di foglie di fiori di malva e 10 grammi di foglie di menta (fresche) per almeno 10 minuti. L’acqua deve essere 250 ml. Poi filtrate e bevete il vostro infuso.