Tofu: le sue proprietà e i modi per cucinarlo

Tofu: le sue proprietà e i modi per cucinarlo

CONDIVIDI

Il tofu è un prodotto alimentare che si è reso molto famoso nel tempo. Esso si ricava dalla cagliatura del latte di soia e ha la tipica forma di un cubetto. È un formaggio vegetale ricco di proprietà utili per il nostro organismo.

In questo articolo vogliamo parlarvi delle sue proprietà e anche di alcuni modi per cucinarlo.

Il tofu è ottimo per chi sta seguendo un regime alimentare vegetariano o vegano, ed è ottimo anche per chi invece sta cercando di avere un’alimentazione sana per controllare il peso forma. Questo formaggio è ricco di proteine, per questo è un valido sostituto della carne.

Il tofu contiene al suo interno varie sostanze come i sali minerali, quali il potassio che ci rende molto più energetici, mentre il calcio aiuta le nostre ossa a essere più forti. Il tofu presenta anche pochi grassi rispetto ai classici formaggi di origine animale e per questo si presta bene anche alle diete dimagranti. Chi non vuole rinunciare ai formaggi, o chi soffre di colesterolo, può mangiare del sano tofu. Questo prodotto contiene anche vitamine B e ferro, quindi ha pure delle proprietà antianemiche.

Se avete intenzione di cominciare a mangiare tofu, ma non sapete come utilizzarlo in cucina, allora seguite i nostri consigli. Il primo consiglio è quello di abbinarlo ad altri ingredienti, così da esaltarne il sapore. Il tofu può essere consumato anche da solo, condito con un po’ di salsa di soia, ricordatevi di sbollentarlo un po’ prima.

Il tofu può essere cucinato in padella oppure fritto.

Ad esempio potete sfruttare questa ricetta molto gustosa e salutare. Gli ingredienti che vi servono per una porzione da 4 persone sono:

  • 200 grammi di tofu naturale
  • 340 grammi di spaghetti integrali
  • 100 grammi di gherigli di noci
  • 2 zucchine
  • 1 carota
  • 1 cipollotto
  • 1 spicchio di aio
  • semi di sesamo
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe bianco
  • qualche fogliolina di basilico

Mettete in una padella lo spicchio di aglio con un po’ di olio per realizzare il soffritto. Quando l’aglio è dorato, potete toglierlo. Aggiungete alla padella le zucchine tagliate a rondelle insieme alla carota, sempre tagliata a rondelle. Fate cuocere fino a che non si ammorbidiscono. Mettete da parte le verdure e realizzate un soffritto con il cipollotto. Aggiungete la cipolla alle verdure che avete messo da parte e mescolate. Condite con sale e pepe a vostro gusto. A questo punto aggiungete il tofu tagliato a strisce e fate saltare il tutto in padella.

Dopo che gli spaghetti saranno cotti, scolateli nella padella con il condimento, aggiungete le noci tritate in modo grossolano e servite poi insieme a delle foglie di basilico e ai semi di sesamo.