Unghie fragili: i rimedi per evitare che si sfaldino

Unghie fragili: i rimedi per evitare che si sfaldino

CONDIVIDI
unghie-fragili

Le unghie spesso possono soffrire di periodi in cui diventano particolarmente grafici e cominciano a sfaldarsi.

Le cause che provocano questo fenomeno possono essere di varia natura, però quello che è importante sapere è che esistono dei rimedi naturali grazie a cui si può contrastare il processo di indebolimento.

Molte persone hanno problemi di unghie fragili, ma le cause possono essere davvero molto diverse tra loro.

L’unghia perde la sua forza con il passare degli anni. Purtroppo l’invecchiamento del nostro corpo produce un indebolimento delle unghie che diventano fragili.

A volte l’unghia risente anche della mancanza di alcune sostanze nel nostro corpo. Se, infatti, non assumiamo abbastanza vitamina A, allora le nostre unghie cominceranno a diventare sempre più deboli.

Anche il calcio è fondamentale per mantenere l’unghia sana.

Tra le cause dell’indebolimento non manca l’utilizzo di cosmetici di bassa qualità. Bisogna stare molto attenti a utilizzare smalti che siano totalmente a norma e non bisogna assolutamente abusare dell’acetone. Questi prodotti favoriscono l’indebolirsi delle unghie che diventeranno molto più fragili.

Anche alcune malattie come la psoriasi o l’onicomicosi possono portare l’unghia a indebolirsi e quindi a sfaldarsi con maggiore facilità.

A prescindere dalla causa, esistono dei rimedi naturali che vi possono aiutare a dare nuova forza alle vostre unghie. Tra i trattamenti che potete utilizzare c’è la fitocheratina. Questa sostanza permette di dare nuovo vigore alle vostre unghie.

La fitocheratina può essere mescolata con olio di oliva, olio di ricino, olio essenziale di limone e glicerina. Questo composto è in grado di contrastare lo sfaldamento delle unghie.

Un altro metodo per rinforzare l’unghia prevede l’utilizzo di olio di oliva e limone.

Basta utilizzare un contenitore con 3 cucchiai di olio e succo di limone (mezzo). Dopo di che, non dovrete fare altro che immergere le dita nel composto. Dopo un quarto d’ora potete togliere le dita e risciacquare.

Se, invece, soffrite di micosi alle unghie allora è necessario contrastare l’infezione facendo maniluvi e pediluvi con bicarbonato. Se, al contrario, soffrite di psoriasi, allora dovete rivolgervi a un medico esperto.

Comunque non dimenticate mai di assumere prodotti ricchi di vitamina A, vitamina che offre sempre un valido aiuto in caso di unghie fragili.

Vogliamo ricordavi inoltre che adottare una dieta equilibrata favorisce non solo una buona salute del vostro corpo in generale, ma anche delle vostre unghie.

In caso di indebolimento ricordatevi di assumere il giusto apporto di vitamine e non usati prodotti cosmetici aggressivi.